burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
IBAN: IT47A0538701615000042209922
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

Ricostruzione areola e capezzolo

03/05/2018

La ricostruzione dell’areola e del capezzolo è l’intervento di completamento del percorso di ricostruzione mammaria post oncologica.

Una volta ricreato il seno asportato (con la tecnica di espansione e protesi o con un lembo cutaneo) è opportuno ricostruire anche il complesso areola-capezzolo per non lasciare incompleta la mammella.

Come si esegueno le ricostruzione del capezzolo e dell'areola?

Il capezzolo viene normalmente ottenuto con dei piccoli lembi locali di pelle utilizzando le preesistenti cicatrici della mastectomia mentre l’areola, a seconda dei casi e delle preferenze delle pazienti, può essere ricreata con un tatuaggio o con un innesto cutaneo prelevato dalla piega inguinale con un piccolo taglietto che non lascia praticamente alcun segno.

ricostruzione capezzolo

Quanto dura l'intervento di ricostruzione?

La ricostruzione si esegue in anestesia locale ed in regime ambulatoriale dura circa 15 minuti.
Il postoperatorio non è doloroso il tatuaggio dell'areola non viene effettuato contestualmente ma dopo circa tre mesi sempre in anestesia locale.


Torna a Chirurgia Senologica

Torna alla pagina: Breast Unit - Centro di Senologia Multidisciplinare