burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

Breast Unit - Centro di Senologia Multidisciplinare

- © 2018 Asst Fatebebenfratelli Sacco

Breast unit o Centro di Senologia Multidisciplinare è una struttura specializzata nella diagnosi, nella cura e nella riabilitazione psicofisica delle donne con la neoplasia mammaria al seno.

La cura e l’accompagnamento dell’intero percorso di cura sono seguiti da un team di specialisti in senologia, chirurgia plastica, oncologia, radiologia, radioterapia, fisiatria e psicologia. Le donne che si rivolgono a questi centri specializzati hanno il 18% in più di sopravvivenza al tumore al seno rispetto ai centri non specializzati, anche se solo l’8% delle donne italiane conoscono queste strutture.

La Breast unit dell'ASST Fatebenefratelli Sacco presente nei presidi ospedialieri Fatebenefratelli e Sacco, offre un servizio unico nel Sistema Sanitario Regionale: le pazienti ricevono l’esito dell’esame citologico (esame dove viene prelevato materiale da un nodulo con ago fine o da una secrezione del capezzolo) dopo solo 3 ore dalla procedura.

Ogni anno vengono eseguite oltre 3000 visite di senologia, 1500 visite di chirurgia ricostruttiva, 250 interventi senologia e 150 interventi di chirurgia plastica della mammella.

Patologie Trattate:

  • Cancro mammella: Il cancro della mammella, la forma di tumore più frequente nella popolazione femminile, è una malattia caratterizzata dalla presenza di cellule neoplastiche nel tessuto mammario. 
  • Mutazione dei geni BRCA1 BRCA2: La mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2 porta ad una  predisposizione genetica del paziente allo sviluppo dei tumori alla mammella ed all'ovaio. Una parte dei tumori al seno ed all’ovaio vengono acquisite casualmente durante il corso della vita, e non vengono trasmesse alla progenie. Anche se si stima che circa il 14% dei tumori alla mammella ed il 10% dei tumori ovarici siano causati da mutazioni ricorrenti a livello del gene BRCA1 e BRCA2.
  • Tumori cutanei: I carcinomi basocellulari e spinocellulari si sviluppano soprattutto a livello delle parti del corpo più esposte al sole: viso, orecchie, collo, cuoio capelluto, spalle e dorso. Uno dei principali fattori di rischio è l'esposizione a raggi ultravioletti (UVA e UVB) che derivano principalmente dal sole, ma anche da lettini e lampade solari che devono quindi essere utilizzati con estrema attenzione. Sono stati identificati come fattori di rischio anche il contatto con l'arsenico e l'esposizione a radiazioni ionizzanti, alcune anomalie genetiche e un'insufficienza del sistema immunitario dovuta a precedenti terapie, a trapianti oppure all'AIDS. Inoltre, il fumo e alcuni trattamenti per la psoriasi possono aumentare il rischio di sviluppare un carcinoma spinocellulare (soprattutto a livello delle labbra nei fumatori).