burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
IBAN: IT57W0311101603000000009130
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

Pediatria - Casa pediatrica

La Pediatria dell'Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico offre il trattamento delle più comuni patologie di interesse pediatrico generale e specialistico, per quanto riguarda l’area allergologica, nefrologica, disagio adolescenziale, reumatologica ed endocrinologica.

Nel corso degli anni, grazie alla stretta collaborazione con il Centro Regionale per l’Epilessia, la Neurochirurgia e la UONPIA (Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza) sono maturate e sviluppate competenze di assistenza pediatrica verso patologie neurologiche e neurochirurgiche.

La collaborazione con l'Endoscopia e Gastroenterologia ha permesso di sviluppare una particolare competenza nel trattamento delle più comuni patologie di interesse gastroenterologico-epatologico pediatrico (Malattia da reflusso gastroesofageo, esofagiti, Malattia celiaca, IBD, calcolosi della cistifellea, ipertransaminasemia di ndd).

È presente inoltre, un apposito spazio dedicato alla attività di Day Hospital-Macroattività Ambulatoriale Complessa composto da una stanza dedicata alla esecuzione di prelievi e manovre infermieristiche, una sala visita, un posto letto tecnico, una cucina, a norma delle vigenti regolamentazioni per tipologia, esclusivamente dedicata alla preparazione di alimenti per soggetti con allergia alimentare che eseguono Test di provocazione orale in ambiente protetto, con annessa sala d’aspetto e bagno dedicato ai pazienti e genitori afferenti alla attività di MAC. 

La peculiarità della Casa Pediatrica è quella di unire alla sfera medico – clinica molteplici attività di carattere sociale che vengono realizzate all'interno della struttura, tra queste si segnalano:

  • Centro multidisciplinare dedicato al disagio adolescenziale: un servizio unico in Italia che dal 2008 gestisce in media 1030 casi l'anno, proponendosi come una risposta concreta e determinata per affrontare i fenomeni di disagio giovanile sempre più diffusi e preoccupanti (quali ad esempio bullismo, cyberbullismo, baby prostituzione, baby gang, gambling, dipendenza da alcol e droga).
  • La prima palestra al mondo di autostima e autodifesa: interamente dedicata a contrastare le tendenze e le mode negative dei giovani. Attraverso un percorso di autostima e - in caso di necessità - di autodifesa, il Krav Maga interviene in supporto di tutti quei bambini/e e ragazzi/e che sono stati vittima, o hanno subito un danno fisico o psicologico da parte di loro coetanei, ma anche su bulli e prepotenti, per insegnargli nuove modalità di incanalamento della loro aggressività, mettendoli al servizio del prossimo e trasformandoli in difensori delle legalità e degli altri.
  • La Pet Therapy: i pazienti della Casa Pediatrica possono portare con sé i loro animali domestici che sono ospitati in una struttura che si trova nel cortile del reparto, appositamente attrezzata per accoglierli. Inoltre, grazie alla collaborazione con l'associazione Frida's Friends è attivo un percorso terapeutico di pet therapy. Gli operatori, presenti per due giorni a settimana presso la struttura, visitano i bambini del reparto e fanno assistenza con l’aiuto degli animali durante i prelievi per trasformare un momento difficile in una occasione di benessere per i bimbi.

 

  • Il Laboratorio di terapeutica artistica: dal mese di febbraio 2009 in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Brera e l’Associazione LiberaMente Onlus è stato attivato il “Laboratorio di ricerca e terapeutica artistica”, il primo in Italia offerto gratuitamente ai bambini ed adolescenti quale momento privilegiato di espressione e condivisione di problematiche emotivo-relazionali attraverso l’utilizzo del linguaggio artistico, che si propone come forte strumento a sostegno del processo terapeutico.

 

  • Soccorso Clown: dal 2018 Soccorso Clown Onlus, prima impresa sociale che ha portata la Clown-terapia in Italia dagli USA 25 anni fa, creando una nuova professione, il Clown Ospedaliero, è parte integrante degli interventi di sostegno alla Casa Pediatrica. Il Dott. Tonto, capitano di nave pirata, e il suo compagno, il pasticcione Dott. Maisbaglia, insieme ai genitori, accompagnano i bambini in sala operatoria coadiuvando il lavoro degli anestesisti e dello staff sanitario, prima e dopo gli interventi chirurgici. I suoi calorosi “spettacolini” di magia, giocoleria, i pupazzi, la musica e le canzoni, scelti in base alla condizione del bambino, aiutano a ridurre rischi e conseguenze dell’ospedalizzazione che è un’esperienza traumatica e dolorosa, offrendo momenti di “normalità” ai piccoli degenti che tornano a sorridere, e dando un sollievo ai genitori.

A partire da febbraio 2015 è stata sviluppata una strategia di inserimento delle attività della struttura in un contesto sociale più ampio, ampliando i contatti con il territorio e le realtà del terzo settore operanti a livello locale e nazionale. Questo ha reso possibile la partecipazione a bandi locali, nazionali ed europei e l'attivazione di diverse partnership istituzionali, che favoriscono lo sviluppo di nuove opportunità di finanziamento per le attività della Casa Pediatrica. Nello specifico si segnalano:

  • Il Centro Nazionale per la Sicurezza in Rete: dall' aprile del 2015 la Casa Pediatrica  è membro dell’ Advisory Board del progetto europeo coordinato dal MIUR “Generazioni Connesse – Safer Internet Center Italy”, il gruppo di enti, aziende e associazioni che contribuiscono a promuovere nei ragazzi un utilizzo del Web consapevole e positivo.
  • Protocollo d'intesa per la “Creazione del centro per la prevenzione e il contrasto al cyberbullismo e ai fenomeni illegali della Rete”: Il 27 ottobre 2015 è stato sottoscritto il protocollo di intesa tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e l'Ospedale Fatebenefratelli di Milano, per la realizzazione, all'interno della Casa Pediatrica, di un centro di ricerca, prevenzione e sensibilizzazione ai fenomeni che si sviluppano online.
  • SOTI@EXPO: Il progetto “SOTI@EXPO” è nato con l'obiettivo di rendere l' argomento delle allergie alimentari semplice e coinvolgente per i visitatori di EXPO attraverso l'utilizzo della gamification. Grazie alla collaborazione con la Fondazione Politecnico di Milano è stato realizzato un video interattivo ideato per sensibilizzare ed informare le famiglie, i bambini ed i visitatori di EXPO Milano 2015 circa i rischi che corrono i soggetti allergici e le possibilità offerte dal Percorso. Da settembre 2015 e fino a conclusione dell'Esposizione Universale presso il Padiglione della Regione Lombardia “Pianeta Lombardia” erano posizionati due totem interamente dedicati al tema dell'allergia alimentare in età evolutiva e al percorso regionale SOTI, che trasmettevano un video interattivo al temine del quale era possibile giocare con il videogioco appositamente realizzato per EXPO. In questo modo è stato possibile sensibilizzare oltre 4.000 visitatori.
  • Riorganizzazione dell'Area Materno Infantile del Sistema Sanitario della Repubblica della Sierra Leone:  Il progetto, richiesto al Prof. Luca Bernardo dal Presidente della Repubblica della Sierra Leone Ernest Bai Koroma, vuole promuovere la salute della donna, della gestante, del neonato, del bambino e dell’adolescente, grazie ad una riforma del sistema sanitario del Paese nell'ambito materno - infantile. Attraverso un'azione diretta sul territorio sarà possibile promuovere lo sviluppo di tale area grazie a due modalità di intervento focalizzate sulla realizzazione di una nuova struttura ospedaliera e sulla formazione del personale in loco. L'obiettivo è quello di costruire nella capitale Freetown un nuovo ospedale che possa fungere da centro medico di riferimento per il Paese e da modello per gli altri Stati africani. Un luogo accogliente e familiare corredato delle più moderne tecnologie e competenze, che comprenda al suo interno - oltre agli ambulatori e all'area per la degenza - le seguenti strutture, pensate per intervenire negli ambiti che maggiormente necessitano di essere riformati, implementati e sviluppati: Il Centro nazionale di nutrizione pediatrica, il Centro nazionale per le malattie infettive, il servizio di trasporto di emergenza per le gestanti e i neonati, la banca del latte materno donato.
  • Corretti stili di vita e abitudini alimentari in età pediatrica: La Casa Pediatrica è parte del gruppo di soggetti che si è aggiudicato da gara d'appalto del Comune di Milano per la realizzazione di attività volte a favorire corretti stili di vita e abitudini alimentari in età pediatrica. Il progetto intende avviare nel 2016 un programma di sensibilizzazione e di promozione di sani e corretti stili di vita rivolto a docenti, alunni e studenti di tutte le scuole milanesi del ciclo d’infanzia, primario e secondario di 1° grado, insieme alle loro famiglie. Mediante azioni di formazione volte a facilitare il processo di sviluppo di ambienti di vita che favoriscano una sana alimentazione e la pratica di attività sportiva tra i bambini e i ragazzi, il gruppo di soggetti partner collaborerà per dare vita ad una serie di iniziative che trattano la tematica in modo semplice, creativo e coinvolgente, attivando al contempo azioni specifiche per il coinvolgimento di minori e famiglie in situazioni di fragilità e contribuendo a fronteggiare situazioni di disagio psico-sociale in tutte le sue forme e a promuovere la cultura del superamento delle diseguaglianze nell’ambito della nutrizione.

 

MAC-Day Hospital

• auxologiche-endocrinologiche, con curve da stimolo (con diagnostica basale e da stimolo) • allergologiche(Test di Provocazione Orale). • nefrologiche (cistosonografie – scintigrafie – test di concentrazione urinaria con ormone antidiuretico) • gastroenterologiche con esecuzione in regime di MAC di esofagogastroduodenoscopie, e colonscopie • terapia infusionale di farmaci

Ambulatorio di Auxologia e Endocrinologia

• visite ambulatoriali per patologie endocrinologiche, alterazioni di crescita e sviluppo, disturbi i sovrappeso e obesità

Ambulatorio di Medicina dell’Adolescenza

• visite di adolescentologia clinica e counselling psicologico-esistenziale

Ambulatorio di Nefro-Urologia Pediatrica

• valutazione e diagnosi di malformazioni congenite e sindrome genetiche • valutazione clinica • ecografia apparato genitourinario • ecocolordoppler renale • cistosonografia in regime di MAC • esame microscopico del sedimento urinario • test di concentrazione urinaria con ormone antidiuretico

Ambulatorio di Ecografia Pediatrica (0 – 17 Anni)

Valutazione ecografica di: • apparato urinario • apparato genitale maschile (con ecocolordoppler vasi spermatici) • apparato genitale femminile • addome superiore ed inferiore • tessuti molli (cute e sottocute) • apparato osteomuscolare • ecografia polmonare

Ambulatorio di Allergologia

• visita allergologica per allergia respiratoria, allergia alimentare, anafilassi • eventuale MAC per TPO per alimenti • test cutanei per allergia ad inalanti ed alimenti (prick test) • vaccinazioni in ambiente protetto • IgE specifiche (RAST, PHADIATOP)

Ambulatorio di Pneumologia Pediatrica

• visita pediatrica pneumologica • prove allergologiche • brushing nasale • prove funzionalità respiratoria • TAC polmonare

Ambulatorio di Funzionalità Respiratoria

• spirometria semplice (5-17 anni – curva flusso/volume) • test con broncodilatazione farmacologica

Ambulatorio Malattie Epatologiche dell’Età Evolutiva

• inquadramento in merito a ipertransaminasemia dndd, calcolosi della cistifellea, S Gilbert.

Ambulatorio di Ematologia dell’Età Evolutiva

• visita ematologica riguardante patologia del globulo rosso (anemie, emoglobinopatie), delle piastrine e del globulo bianco con possibilità di eseguire esami

Centro Disagio Adolescenziale

• valutazione e presa in carico di adolescenti a rischio

Ambulatorio di Nutrizione Pediatrica

L’ambulatorio di nutrizione pediatrica si occupa di: • sovrappeso • obesità • allergie alimentari • scarsa crescita • magrezza • disturbo del comportamento alimentare • disturbi gastrointestinali • divezzamento

Centro Prelievi dedicato all’età evolutiva

I prelievi vengono effettuati presso l’area Day Hospital – MAC, dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 09.30. e dalle 13.00 a entro e non oltre le 14.00.

Ambulatorio di Gastroenterologia ed Endoscopia Pediatrica

• visita gastroenterologica • esecuzione esami endoscopici (in regime di MAC)

Ambulatorio di Ortopedia Pediatrica

• visita ortopedica età evolutiva

Principali ambiti di ricerca
  • Pneumologia
  • Neurologia
  • Endocrinologia 
  • Nutrizione
  • Adolescenza

 

Attività didattica
  • Patologie Respiratorie
  • Patologie pneumo allergiche
  • Patologie neurologie con epilessia
  • Enteriti/gastroenteriti
  • Patologie chirurgiche (ortopediche/ addominali)
  • Cyber-bullismo e Bullismo
  • Fenomeni negativi adolescenziali
  • Nuove dipendenze giovanili 

 

Aree di eccellenza
  • Centro Multidisciplinare sul disagio adolescenziale
  • Centro disabilità Complesse Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (UONPIA)
  • Centro Nutrizione Regione Lombardia
  • Banca del Latte Umano
  • Palestra di autostima e di autodifesa
  • Percorso Regionale SOTI (Specific Oral Tolerance Induction)

 

Collaborazioni nazionali e internazionali

Polizia di Stato, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), Polizia Municipale di Milano, Università degli Studi di Milano – Bicocca, Università Cattolica di Milano, Fondazione Politecnico di Milano, Politecnico di Milano, Fondazione Micron, Fondazione E&Y, Facebook Italia, Telecom Italia, Samsung Italia, Movimento Difesa del Cittadino, Save the Children Italia Onlus, Frida's Friends, Pepita Onlus, liberaMente Onlus, Cuore & Parole Onlus, Consorzio Sociale Light, Farsi Prossimo, Charity Stars.

La sinergia tra il MIUR e l'Ospedale Fatebenefratelli nasce da anni di collaborazione soprattutto in materia di bullismo, in quanto già dal 2008 è attivo presso la Pediatria dell'Ospedale (da maggio 2006 Casa Pediatrica) il primo Centro Multidisciplinare sul Disagio Adolescenziale. Il Direttore della Struttura coordina la Commissione Disagio Adolescenziale-Bullismo-MIUR, attualmente referenza del MIUR nell'Osservatorio Nazionale dell'Infanzia e dell'Adolescenza, ed è in essere la delega del Ministero dell'Istruzione sui corretti “Stili di Vita.

Dal 2015, il Fatebenefratelli è membro dell'Advisory Board del progetto europeo coordinato dal MIUR “Safer Internet Center – Generazioni Connesse”. Il 27 ottobre 2015 è stato siglato  dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dall'Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico il protocollo d'intesa per la “Creazione del Centro per la prevenzione ed il contrasto al cyberbullismo e ai fenomeni illegali della rete”con una validità di tre anni.

Il Direttore del Dipartimento Materno-Infantile è Consigliere sulle Politiche Alimentari dell'Expo 2015.