burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
IBAN: IT47A0538701615000042209922
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

Endoscopia Digestiva Sacco

L'Endoscopia Digestiva esegue una media mensile di 330 colonscopie e 200 gastroscopie, con polipectoomia o mucosectomia endoscopica se necessario e circa 38 ecoendoscopie/mese, di cui 1/3 operative con puntura eco guidata di lesioni sospette per neoplasie immediatamente adiacenti al tubo digerente.

L’attività della struttura include l’endoscopia operativa sulle vie biliari (CPRE), il trattamento tramite dissezioni sottomucose e mucosectomie delle neoplasie precoci del tratto gastroenterico, il trattamento palliativo delle neoplasie avanzate del tratto digestivo tramite protesizzazione, il trattamento mininvasivo di alcune patologie benigne dell’apparato digerente come deiescenze anastomotiche e stenosi benigne dell’apparato digerente.

I pazienti che vengono trattati endoscopicamente dai medici della Endoscopia possono in alcuni casi essere ricoverati nella Week Surgery del dipartimento di Chirurgia, per ricoveri molto brevi di pazienti particolarmente stabili.

Oltre alla normale routine diagnostica richiesta in varia misura dalle altre Unità dell'Ospedale il Servizio svolge alcune funzioni peculiari:

  • Trattamento palliativo di neoplasie non operabili, di concerto con le Chirurgie l'Oncologia.
  • Sostegno Endoscopico all'attività chirurgica (esecuzione di procedure combinate endoscopiche‐chirurgiche in sala operatoria, trattamento endoscopico di complicanze chirurgiche, esecuzione di procedure endoscopiche finalizzate alla gestione di pazienti obesi afferenti alla chirurgia bariatrica).
  • Posizionamento e gestione di varie sonde per alimentazione enterale (PEG,sonde naso‐digiunali) per i servizi di Dietologia, Otorinolaringoiatria, Neurologia, Rianimazione.
  •  Esecuzione di procedure endoscopiche in pazienti pediatrici.
  •  Esecuzione di procedure endoscopiche complesse urgenti (ERCP e posizionamento di protesi intestinali in pazienti occlusi).
  • Esegue tutta la diagnostica di primo livello ed è coinvolta nella diagnostica di secondo livello eseguendo correntemente ERCP, enteroscopia con doppio pallone ed ecoendoscopia.
  • Nell’attività operatoria hanno particolare sviluppo le tecniche di endoscopia interventistica sia a livello biliopancreatico che a livello del tratto digerente in riferimento alla dissezione endoscopica sottomucosa delle precancerosi e delle neoplasie in stadio T1.

Garantisce, in collaborazione con altre strutture aziendali, il servizio di pronta disponibilità H24 per l'endoscopia d'urgenza. In urgenza la struttura collabora alla diagnostica e al trattamento dei sanguinamenti gastro‐intestinali, delle occlusioni e delle altre urgenze di competenza.

 

DIRETTORE: Gambitta Pietro
DOWNLOAD CV

STAFF: Bareggi Emilia  Gambitta Pietro  Iannuzzi Francesca  Pallotta Stefano 

COORDINATORE SANITARIO: Valentina Prenna NUMERO DI SPECIALIZZANDI: 1

Endoscopia digestiva
Padiglione 16, 2° piano
  • IBD Dr.ssa Emilia Bareggi
  • Biliopancreatica Dr. Stefano Pallotta
  • Neoplasie precoci apparato digerente Dr.ssa Francesca Iannuzzi
  • Biliopancreatica Dr. Alessandro Ballerini
Principali ambiti di ricerca
  • Patologia pancreatica (pancreatite acuta e pancreatite cronica) 
  • Neoplasie precoci del tratto gastrointestinale 
  • Neoplasie della papilla di Vater 
  • Tumori cistici del pancreas
  • Ecoendoscopia diagnostica ed operativa

Attività didattica

3 corsi di formazione per medici ed infermieri annuali relativi ad ERCP, EUS, ESD

  • Congresso internazionale: "Update on Therapeutic Endoscopy" in programma dal 30.11.2017 al 02.12.2017
  • Attività didattica in corsia per studenti di medicina
  • Lezioni a Scuola di Specialità di Chirurgia Generale
Aree di eccellenza
  • Patologie biliopancreatiche
  • Trattamento endoscopico delle neoplasie precoci del tratto gastroenterico: esofago, stomaco, duodeno, colon e retto
  • Ecoendoscopia diagnostica ed operativa
Collaborazioni nazionali e internazionali
  • Collaborazioni nazionali con Policlinico Gemelli, Roma.
  • Collaborazioni internazionali con: Kejo University, Tokio (Prof. Naohisa Yahagi, Gera Hospital, Germania (Prof. Ue Will), Gentofte Hospital, Copenhagen (Prof. Peter Vilmann), Paoli-Calmettes Institute, Marsiglia (Prof. Marc Giovannini)

Principale casistica trattata
  • Polipi del colon
  • Helicobacter pilori
  • Malattia da reflusso gastroesofageo
  • Ittero
  • Malattie del pancreas​
  • ​Calcolosi delle vie biliari