burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
IBAN: IT47A0538701615000042209922
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

Emergenza Urgenza Intraospedaliera e Terapia del Dolore Sacco

A questa struttura si rende necessario affidare il controllo dei percorsi del paziente critico all’interno dell’ospedale.
Questo per poter garantire una continuità assistenziale che parte dalla prestazione rianimatoria (interventi in emergenza urgenza richiesti per i pazienti sia ricoverati sia provenienti dal territorio tramite il pronto soccorso), prosegue garantendo una assistenza di analgo‐sedazione per le prestazioni di alta specialità eventualmente necessarie (radiologia interventistica, emodinamica, endoscopia operativa) e facendosi infine carico della complessità della fase post‐critica attraverso prestazioni di carattere antalgico (controllo del dolore postoperatorio, protocolli di analgesia in ambito oncologico, attività interventistica ad elevata specializzazione).
A questa struttura è affidata la gestione dell’ambulatorio di terapia del dolore. I medici prevalentemente dedicati alla attività di terapia del dolore sono tre, gli infermieri due. L’ambulatorio, attivo per 3 giorni alla settimana, segue circa 900 pazienti all’anno provenienti dalle strutture interne dell’ospedale e dall’esterno. La struttura di terapia del dolore si fa carico anche della parto analgesia h 24 in tutti i giorni dell’anno e del servizio di ”acute pain service” finalizzato alla applicazione di protocolli e tecniche per il controllo del dolore postoperatorio. Questa struttura avrà anche il compito di promuovere un’integrazione funzionale con il presidio ospedaliero FBF per consentire di raggiungere un livello adeguato di classificazione nella rete del dolore secondo le normative regionali.
In un’ottica di continuità assistenziale, è affidata a questa struttura l’applicazione della anestesia fuori dal blocco operatorio (NORA ‐ Not Operating Room Anesthesia) per i laboratori di Emodinamica ed Elettrofisiologia della Cardiologia, per la Radiologia interventistica e per l’endoscopia operativa, e per la gestione dei trasporti primari e secondari protetti.