burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
IBAN: IT14J0311101603000000034867 - SWIFT: BLOPIT22
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi: al via i lavori per il Grande Buzzi

- © 2019 Asst Fatebebenfratelli Sacco
01/02/2019

Il 31 gennaio, è stata firmata la convenzione, tra la nostra ASST, il Comune di Milano e Infrastrutture Lombarde spa, che consentirà l'ampliamento dell'Ospedale Buzzi, attraverso la realizzazione di una nuova area ospedaliera tra via Castelvetro e via San Galdino.

L’intervento prevede un ampliamento della struttura che mira a risolvere alcune carenze che interessano le aree dell’emergenza - urgenza, al fine di costituire un ospedale moderno, di alta specializzazione, in grado di rispondere ai bisogni di donne e bambini.

Società Infrastrutture Lombarde

Il progetto sarà realizzato dalla Società Infrastrutture Lombarde spa e prevede la costruzione di un edificio principale di cinque piani e un corpo di collegamento con l'ala centrale dell'Ospedale, per un totale di 9.616 metri quadrati che ospiteranno il Pronto Soccorso, le attività chirurgiche in day hospital, la Terapia Intensiva e Sub-Intensiva, la Patologia Neonatale, la Pediatria d'urgenza e una porzione della Camera calda. A ciò si aggiungerà la realizzazione di due nuovi ingressi, uno pedonale e uno per le ambulanze, su via San Galdino.

Il Grande Buzzi

L’intervento mira ad ampliare e a modernizzare gli spazi del Buzzi, ormai sottodimensionato rispetto alle attuali esigenze. L’ampliamento e la riqualificazione dell'Ospedale dei bambini permetterà di adeguare la domanda all’offerta e di stare al passo con l’innovazione tecnologica, realizzando una struttura che tenga conto delle specifiche esigenze assistenziali dell'area materno-infantile.

Questi sono i primi passi verso la creazione del “Grande Buzzi”, un ospedale interamente dedicato alla pediatria che possa evitare, ai bambini e alle loro famiglie, continui spostamenti di struttura in struttura.