burger mobile
logo
Sede Legale ASST Fatebenefratelli Sacco
Via G.B Grassi, 74 . 20157 - Milano | CF e PI:09319690963
IBAN: IT47A0538701615000042209922
protocollo.generale@pec.asst-fbf-sacco.it

OBM e il Buzzi festeggiano la 21° Giornata Mondiale della Prematurità

- © 2021 Asst Fatebebenfratelli Sacco
18/11/2021

Martedì 17 novembre 2021, come ogni anno, l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano si è vestito a festa, tutto illuminato di viola per festeggiare la 21° Giornata Mondiale della Prematurità. Un momento per riflettere e sensibilizzare, attraverso iniziative dedicate, sull’importanza del sostegno indispensabile per i neonati prematuri e per le loro famiglie.

Il fenomeno riguarda circa 15 milioni di neonati nel mondo che ogni anno nascono tra la 23ª e la 37 ª settimana, con un peso inferiore a 2.500 grammi, dei quali una parte con un peso perfino inferiore ai 500 gr., oggi, grazie alle nuove terapie, a questi bambini possiamo assicurare una vita normale, priva di danni permanenti.

In Italia sono 40.000 i bambini nati pretermine ogni anno, quasi il 10% del totale delle nascite. Circa 350 di questi bambini vengono accolti nella Terapia Intensiva e Patologia Neonatale dell’Ospedale Buzzi, dove sono disponibili attualmente 24 postazioni, delle quali 6, dedicate ai piccoli gravemente prematuri, acquistate da OBM onlus. Le cause delle nascite premature sono diverse, la gemellarità, la fecondazione assistita e in quest’ultimo periodo anche l’emergenza Covid-19, situazioni che richiedono quindi sempre maggiori attenzioni nei confronti di questi bimbi.

Per questi bambini speciali, sono necessarie cure speciali. OBM onlus ogni giorno è attiva a fianco del personale medico dell’ospedale, sostiene i piccoli insieme alle loro famiglie, integrandoli in un ambiente fatto su misura per loro, con strumentazioni e attenzioni specifiche, per poter affrontare la cura il più serenamente possibile. In questi anni ed anche durante questa ultima emergenza sanitaria, l’attività di sensibilizzazione presso i grandi e piccoli donatori è stata incessante, portando a grandi risultati per attrezzature scientifiche di ultimissima generazione per la terapia specifica dedicata.

Un impegno economico importante, da parte di OBM onlus, che è sempre ripagato dalla soddisfazione di vedere tanti piccoli prematuri crescere sani e forti!

“Anche quest’anno abbiamo voluto festeggiare questa giornata per noi molto importante: una luce viola per i bambini che hanno una determinazione davvero unica alla vita.”– spiega Antonella Conti, responsabile di OBM Onlus. “ Il viola è il filo conduttore di questa giornata, in tutti gli ospedali del mondo, dove si curano i bambini prematuri. “

Alle ore 18.00 l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano si è colorato di viola insieme a Palazzo Lombardia, dove alle ore 18.30 i rappresentanti delle Terapie Intensive della Lombardia incontreranno i genitori dei bambini prematuri. Un messaggio forte di auspicio per un ritorno alla normalità, sempre più necessario.